Usa: non ricorda la password, rischia di perdere 220 millioni in Bitcoin

Il recupero della password bitcoin, Bitcoin, password dimenticata: rischia di perdere milioni di dollari

il recupero della password bitcoin

By Marco Cavicchioli - 5 Giu In teoria esiste un modo per recuperare i bitcoin persi. Infatti con questo termine non si indicano BTC che sono stati sottratti in qualche modo al proprio wallet, o che sono stati persi facendo trading in perdita, o che sono conservati su wallet inaccessibili di proprietà di terzi, ma solamente quelli che sono conservati in wallet di proprietà di cui il recupero della password bitcoin sono perse le chiavi private.

Il seed è una sequenza di 12 o più parole con la quale si possono rigenerare sempre le stesse chiavi private, a prescindere dal software utilizzato per farlo.

Le chiavi private invece sono le lunghe stringhe alfanumeriche necessarie per poter utilizzare i BTC conservati su un dato indirizzo pubblico.

il recupero della password bitcoin

Per questo motivo è necessario fare molta attenzione, e ricordarsi di conservare con cura il seed o le chiavi private in modo da poterli eventualmente recuperare in caso di necessità.

Detto questo, qualora si perdessero in tal modo dei bitcoin, quello che bisogna fare è andare alla ricerca del seed o delle chiavi private.

il recupero della password bitcoin

La prima cosa da fare è cercare di ricordarsi se, e dove, sono stati salvati questi dati. Nel caso in cui non siano stati salvati, o non si abbia più accesso ad essi, è possibile verificare se fosse stato fatto in precedenza un backup del wallet.

Reset Bitcoin Wallet Password: How to Recover Forgotten Bitcoin Wallet Password?

Infatti alcuni wallet consentono di esportare un file di backup che consente il il recupero della password bitcoin recupero. Purtroppo recensioni di sistema bitcoin commerciante ci sono altre soluzioni percorribili: i bitcoin persi possono essere recuperati solo ripristinando il wallet con le chiavi private degli indirizzi pubblici su cui sono conservati, qualora si abbia un backup, oppure ricreando un nuovo wallet utilizzando la funzione di ripristino da seed o da chiave privata.

Per questo motivo, qualora si decida di conservare i propri BTC su un wallet di proprietà ovvero non custodian e non su un wallet gestito da terze parti, è assolutamente necessario assicurarsi di avere un backup del wallet stesso, o di avere salvato in modo recuperabile il seed o le chiavi private.

il recupero della password bitcoin

Probabilmente la soluzione migliore è proprio quella di conservare in modo ultra sicuro, personale, e facilmente recuperabile i dati di ripristino dei propri wallet.